GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE ORGANIZZA PRIMO ED UNICO IN ITALIA CONVEGNO SULLA GESTIONE MANAGERIALE DEI GOLF CLUB AL TEE TIME – TOURIST GOLF EXPO – CHE SI SVOLGERA’ AL SALONE ITALIANO DEL GOLF ALLA FIERA DI VERONA SABATO 25 FEBBRAIO ALLE ORE 15 CONFERMA NDOSI COSI ANCORA UNA VOLTA IL SISTEMA EDITORIALE INTEGRATO ITALIANO DEL GOLF DOVE I GOLFISTI SI RITROVANO PER CONSOLIDARE LE CONOSCENZE AVVIATE SUL GREEN

GOLF PEOPLE CLUB MAGAZINE

ORGANIZZA PRIMO ED UNICO IN ITALIA CONVEGNO SULLA GESTIONE MANAGERIALE DEI GOLF CLUB AL TEE TIME – TOURIST GOLF EXPO – CHE SI SVOLGERA’ AL SALONE ITALIANO DEL GOLF ALLA FIERA DI VERONA SABATO 25 FEBBRAIO ALLE ORE 15 CONFERMA NDOSI COSI ANCORA UNA VOLTA IL SISTEMA EDITORIALE INTEGRATO ITALIANO DEL GOLF DOVE I GOLFISTI SI RITROVANO PER CONSOLIDARE LE CONOSCENZE AVVIATE SUL GREEN

Golf People Club Magazine , in qualità di media partner ufficiale Tee Time – Tourist Golf Expo , che si svolgerà all ‘ interno de il Salone del Golf di Verona sarà presente con un proprio stand istituzionale e coordinerà un importante e prestigioso seminario di approfondimento, di grande interesse e di estrema attualità , in programma Sabato 25 Febbraio 2012 a partire dalle ore 15:00 dal titolo :

” La Gestione Manageriale come Driver Strategico per il Successo di un Golf Club : Aspetti Direttivi , Fiscali , Finanziari , Commerciali e Giuridici nella Gestione di un Circolo e le Ricadute Positive sull ‘ Economia e la Valorizzazione del Territorio Circostante ”

realizzato in stretta collaborazione con il fattivo contributo di importanti e prestigiosi istituzioni , già presenti sulla rivista , quali : CERIF Centro di Ricerca sulle Imprese Familiari – Università Cattolica del Sacro Cuore , Associazione Alumni Diritto Sport e Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Monza , Studio Interprofessionale Milano , Saronno , Lugano e Città di Lugano .

Un campo da golf occupa mediamente 6000.000 / 700.000 metri quadri e la sua realizzazione costa una media di 8 / 12 milioni di Euro senza considerare il valore del terreno , per gestire un percorso occorrono almeno 15 persone oltre il macchinario ed il costo annuo si aggira mediamente tra gli 800.000 ed 1,2 milioni di Euro .

Negli Stati Uniti vi sono 25 milioni di giocatori ed una recente indagine National Golf Foundation ha messo in risalto un fenomeno di crisi dei golf club che ha molte similitudini con quello che sta accadendo in Italia .

Gli USA contano 4.415 golf club privati su di un totale di oltre 20.000 percorsi e le stime per il decennio 2010 – 2020 indicano una chiusura tra i 500 ed i 1.000 circoli su di un totale di 20.000 .

Il calo medio delle iscrizioni nel 2011 si è aggirato attorno al 13% con punte del – 29% , mentre il numero dei green fee è sceso mediamente del 17% con picchi del – 22% .

In Lombardia il numero medio attuale dei giocatori per campo è di 250 , la metà rispetto alla media in Europa e la Lombardia rappresenta 1/4 del golf italiano , questo vuol dire che le quote sono mediamente il doppio rispetto al resto d ‘ Europa ; inoltre solo il 71,5% dei golfisti lombardi è iscritto ad un club ed il rimanente 28,% è un tesserato itinerante .

Nel 2011 si sono disputate in Italia 12.700 gare amatoriali coinvolgendo circa 1,3 milioni di giocatori generando solo in termini di tasse ed iscrizioni 15/20 milioni di Euro , con un indotto , considerando trasferte , premi , soggiorni superiore ai 300 milioni di Euro .

TeeTime – Borsa Internazionale del Turismo del Golf promossa dalla società Euroconsulting Srl intende valorizzare il golf come strumento di promozione e sviluppo territoriale e punta a rafforzare l ‘ immagine e l ‘ accoglienza italiana.

Il Ministero del Turismo e l’ Ente Nazionale del Turismo hanno deciso di investire sulla realizzazione di impianti e di miglioramenti delle strutture al fine di incentivare lincoming turistico tutto lanno e di promuovere le nuove oasi golfistiche , nate negli ultimi anni in Italia .

TeeTime – Borsa internazionale del Turismo del Golf , organizzata da Euroconsulting srl , è un evento nellevento che ha come principale obiettivo quello di favorire incontri b2c e b2b , al fine di mettere a sistema il mondo del golf con pubblico e giornalisti , agenzie viaggi e tour operator .

Leave a Comment