Bambini e ragazzi al Teatro Mercadante di Napoli: in esclusiva per loro L’AVARO de Le Nuvole

adattamento e regia Rosario Sparno
con Nunzia Schiano, Loredana Piedimonte e Stefano Ferraro

domenica 5 febbraio 2012 ore 11.30
Teatro Mercadante, P.zza Municipio – Napoli

Nel centro di Napoli, nella casa del teatro della città, domenica 5 febbraio 2012 alle ore 11.30 è di scena l’appuntamento dedicato in esclusiva a bambini e ragazzi con L’AVARO nel libero adattamento da Molière e Plauto di Rosario Sparno prodotto da Le Nuvole teatro stabile d’innovazione ragazzi di Napoli e il Teatro Stabile di Napoli.

Nato nell’ambito del progetto “La stanza blu. Percorsi teatrali per le nuove generazioni” lo spettacolo raggiunge – per questa stagione – il palcoscenico principale del Mercadante in “un evento già solo per questo imperdibile – sostiene Giovanni Petrone, direttore artistico de Le Nuvole – perché è importante oltre che estremamente suggestivo far conoscere ai bambini e ai ragazzi di Napoli questo luogo della città e questo luogo di arte. E per di più con un evento in esclusiva per loro!”.
Con lo sguardo fisso sui ragazzi, assicurandosi di non cadere mai nel grossolano errore di scimmiottare il loro linguaggio, ha lavorato la produzione ed il cast artistico, il regista in particolare, per far incontrare i più giovani con due grandi drammaturghi come Molière e Plauto generalmente riservati solo agli adulti. E’ divenuta oggi un’esigenza forte, una richiesta da parte del pubblico, quella del confronto fra generazioni diverse su tematiche sempre attuali attraverso il teatro. In particolare questo testo ha offerto un’occasione d’interessante riflessione sulla società contemporanea proprio perché l’avarizia può considerarsi ancora oggi il più sociale e quindi il più politico dei peccati – ammesso che lo si possa definire tale – purchè non la si travesta da virtù ricoprendola del tenero manto della pietà materna, come sostiene il poeta, considerandola come la conseguenza dell’encomiabile scopo di provvedere ai figli.
E ad una figura di madre è propriamente affidato il personaggio principale rispetto al quale Nunzia Schiano, che ne è l’interprete, dichiara “ho condiviso con entusiasmo la scelta del regista Rosario Sparno di dare al personaggio de l’avaro il volto di donna perché i gesti rivolti al servo Freccia o le parole indirizzate ad Elisa, la figlia, credo che in questo modo acquistino una maggiore forza semantica di innegabile oltre che esplicita modernità”.
A condividere la scena con la Schiano ci sono Loredana Piedimonte, che interpreta Elisa, e Stefano Ferrano, a vestire gli abiti di Freccia. Completano l’allestimento, per la parte tecnica, lo spazio scenico ideato e curato da Enrico de Capoa e Rosario Sparno con la collaborazione di Riccardo Cominotto per il disegno luci; i costumi, invece, sono realizzati da Alessandra Gaudioso.
Lo spettacolo è consigliato ad un pubblico di ragazzi a partire dagli 8 anni. Per i gruppi, gli insegnanti e gli studenti la prenotazione è obbligatoria allo 081.239.5653/5666 o info@lenuvole.com. Ulteriori informazioni e curiosità sullo spettacolo su www.lenuvole.com

per bambini e ragazzi dagli 8 anni

L’AVARO libero adattamento di “L’avaro” di Molière e “Aulularia” di Plauto
una coproduzione Le Nuvole teatro stabile di innovazione per ragazzi e Associazione Teatro Stabile della Città di Napoli
adattamento e regia Rosario Sparno; con Nunzia Schiano, Loredana Piedimonte, Stefano Ferraro; disegno luci Riccardo Cominotto; costumi Alessandra Gaudioso; scene Enrico de Capoa e Rosario Sparno; scenotecnica Gaetano di Maso.

Teatro Mercadante, P.zza Municipio – Napoli

domenica 5 febbraio alle ore 11.30
intero € 7,00 – prenotazione obbligatoria c/o il Teatro Mercadante: 081 5513396 (feriali 10.30/13.00-17.30/19.30) info@teatrostabilenapoli.it

UFFICIO STAMPA : DR.SSA URCIUOLI 081.239.5653/5666 INFO@LENUVOLE.COM

Leave a Comment