L’AVARO da Molière e Plauto

adattamento e regia Rosario Sparno
con Nunzia Schiano, Giorgia Coco, Stefano Ferraro

giovedì 7 febbraio ore 17.30 e domenica 10 febbraio ore 18.00
Teatro Mercadante – Piazza Municipio, Napoli

Dopo la calorosa accoglienza da parte del pubblico, a inizio d’anno, per l’allestimento di TEMPESTA, da Shakespeare, riprendono nel loro spazio naturale, ne La stanza blu del Teatro Mercadante, le recite de L’AVARO giovedì 7 febbraio alle ore 17.30 e domenica 10 febbraio alle ore 18.00.
Nunzia Schiano, Giorgia Coco e Stefano Ferraro, interpreti di questo adattamento da Molière e Plauto, a firma di Rosario Sparno, rivolto principalmente ad un pubblico di ragazzi e giovani dagli 8 anni, sono lieti di condividere l’entusiasmo per gli importanti riconoscimenti ottenuti presso il pubblico e i critici nella lunga tournèe appena conclusa in Piemonte, Toscana, Marche, Lazio e Puglia ed aggiungono “interpretare questo testo è sempre molto divertente. Il pubblico, soprattutto se giovane, apprezza quella profonda ironia con cui sono affrontati certi difetti dell’animo umano e ben si riconosce nella conflittualità che si instaura fra madre e figlia lungo tutto l’intreccio della storia”.
“Affidare ad una donna infatti – conclude Nunzia Schiano – il ruolo dell’avaro consente ai gesti rivolti al servo Freccia o alle parole indirizzate ad Elisa, la figlia, una maggiore forza semantica di innegabile oltre che esplicita modernità”.
Il progetto, giunto alla sua quarta edizione, avrà luogo nella soffitta del teatro, una soffitta trasformata – grazie alle soluzioni sceniche adottate da Enrico De Capoa e Rosario Sparno e alle luci di Riccardo Cominotto – in una tana per topi, dove su ogni cosa regna lo sguardo cupo, tetro, solitario del suo abitante. Arpagone, il protagonista, preferisce vivere in ristrettezze economiche, vestire abiti logori, abitare un luogo vecchio e polveroso pur di non separarsi dal suo unico grande amore, la sua più assoluta passione: una cassetta piena di denari che tiene gelosamente nascosta. E sarà proprio il furto del suo amato tesoro a far crollare il mondo decrepito del vecchio furbacchione.
Completano il cast tecnico Alessandra Gaudioso per i costumi e Gaetano di Maso per la scenotecnica.
Lo spettacolo è per un numero limitato di spettatori, la prenotazione è vivamente consigliata allo 081.551.3396.
Gli appuntamenti con La stanza blu proseguiranno nel prossimo mese di marzo con CASA DI BAMBOLA, da Ibsen per la regia di Fabio Cocifoglia.
Ulteriori informazioni e curiosità sullo spettacolo su www.lenuvole.com

LA STANZA BLU percorsi teatrali per le nuove generazioni – Teatro Mercadante_ Piazza EMunicipio, Napoli

L’AVARO libero adattamento da L’avaro di Molière e Aulularia di Plauto
adattamento e regia Rosario Sparno
con Nunzia Schiano, Giorgia Coco, Stefano Ferraro | scene Enrico de Capoa e Rosario Sparno | costumi Alessandra Gaudioso | disegno luci Riccardo Cominotto | scenotecnica Gaetano di Maso

febbraio 2013
giovedì 7 ore 17.30 e domenica 10 ore 18.00
giovedì 7 ore 11.00 e venerdì 8 ore 12.00 – riservato scuole
prenotazione consigliata, posti limitati – intero €. 10,00
infotel e prenotazioni c/o il Teatro Mercadante: 081 5513396 (feriali 10.30/13.00-17.30/19.30) info@teatrostabilenapoli.it
per le scuole c/o Le Nuvole 081.239.5653 (lun./ven. – 9.00/17.00) info@lenuvole.com

spettacolo consigliato dagli 8 anni