cioccolato cioccolato …che passione

CIOCCOLATO
….CHE PASSIONE

per
deliziare il palato , e l’udito

domenica
20 gennaio

recital
poetico musicale a cura dell’Accademia Alfieri di Firenze

 

Già
da alcuni anni i poeti dell’Accademia Vittorio Alfieri organizzano
presso Centri culturali a Firenze la festa del Cioccolato recitando
loro poesie  e  poesie di autori celebri  su questa leccornia, che
tutti amano.

Questo
recital poetico dedicato al cioccolato sarà il 2° evento del’
associazione Accademia Alfieri nell’anno del  suo
trentennale.
L’evento, condotto da  Gioia Guarducci, si arricchirà con intermezzi di musica classica, che ben si s’addice a questo
dolce classico per eccellenza, eseguiti da Leonora Fabbri
Fin
dall’antichità più remota il cioccolato ha ispirato poeti e artisti
anche i contemporanei poeti dell’Accademia Alfieri ne hanno subito il
fascino

La
pianta del cacao ha origini antichissime. I primi che ne iniziarono
la coltivazione furono i Maya intorno al 1000 a. C .Il cioccolato (o
cioccolata,  se fuso) è derivato dai semi dell’albero di cacao,
che viene addolcito con zucchero e preparato con altri ingredienti
come il latte, le mandorle, le nocciole e altri aromi. Solo nel 1500
fu introdotto in Europa da Cortéz. Per
quanto riguarda la Toscana, nel Seicento la cioccolata, a casa Medici
si sorbiva nelle famose quarantasei “chicchere”da cioccolato,
beni personali di Cosimo III e in una particolare ricetta al profumo
di gelsomino dettata dal Granduca in persona(una bevanda di
“piùsquisita gentilezza” rispetto a quella del re di Spagna) e
rimasta a lungo un vero e proprio “segreto di Stato”.L’Italia
fu infatti uno dei primipaesi d’Europa a scoprirel’uso di questa
“bevandadi delizia”: quindi rispettando la tradizione  le poesie
sul cioccolato sono sempre attuali.riscaldando il cuore ed il palato.

Domenica
20 gennaio  2013, alle ore 16.00, a Firenze, presso il Centro
Anziani di Via Caboto, 47/2  i Poeti dell’Accademia Vittorio Alfieri
sono lieti di presentare CIOCCOLATO…CHE PASSIONE,  poesia e musica
al sapor di cioccolato

L’ingresso
è libero aperto a tutti , alla fine dello spettacolo verrà offerta
al pubblico una degustazione di dolcezze al cioccolato