Doni di gusto. L’evento per scegliere i regali più golosi si chiama Aperishopping.

Un’idea della Città del gusto di Napoli all’insegna di una GUSTOtherapy
Mercoledì 7 dicembre
Si scrive doni di gusto, si legge regali originali e golosi. È la vastissima gamma di idee regalo proposte dalla Città del gusto di Napoli in occasione del Natale. Impossibile sbagliare, ce n’è per tutti i palati e per tutte le tasche. Dall’appassionato conoscitore di vini all’amica col pallino dell’alta cucina, dal bambino che ama stare con le mani in pasta all’amante della tradizione più autentica: ogni profilo trova un regalo perfettamente in linea con i propri gusti e con le proprie preferenze. Si può scegliere se regalare un’esperienza, come un corso di cucina – amatoriale o da chef – oppure un set di degustazione professionale completato da una delle guide del Gambero Rosso, da calici, champagne o una selezione di vini d’Italia che hanno vinto l’ambito riconoscimento dei Tre Bicchieri o un coffret cadeau per i golosi. Le numerose proposte comprendono prodotti di prima scelta selezionati da Città del gusto Napoli per soddisfare i gusti dei buongustai di ogni età. Spiccano prodotti quali: il Riso Biologico Acquerello Carnaroli Extra invecchiato 7 anni, lo Zafferano del Montefeltro,; le confetture extra e le conserve di pomodorini del piennolo di Casa Barone, il pesto Dop “Rossi”, le bontà dell’Azienda Coretti Specialità; il panettone artigianale del Maestro Alfonso Pepe; i Baci dell’Azienda Dolciaria Borrillo di San Marco dei Cavoti (Bn); il salmone norvegese intero, un prodotto kosher, della Norsk Sjømat, distribuito da Norita Srl. E ancora: utensili in silicone, nylon, padelle Lagostina, parannanze e cappelli da chef per grandi e piccoli. Insieme alle ultime edizioni dei libri editi dal Gambero Rosso, non solo ricettari e segreti degli chef dell’alta cucina, ma anche approfondimenti sul mondo del vino e su tecniche di cucina.
La Città del gusto di Napoli ha pensato proprio a tutto: per non ridursi all’ultimo minuto ed avere il tempo di meditare, mercoledì 7 dicembre ha organizzato l’ aperishopping, un pomeriggio (a partire dalle 18.30) per vedere da vicino tutte le possibili combinazioni gustose e costruire regali perfettamente su misura sorseggiando un drink e gustando i finger food preparati dagli chef.
L’Aperishopping sarà l’occasione per presentare l’ultima frontiera per i food-addicted: il gusto da indossare. La nota designer Elena Longo, nota per i suoi gioielli-messaggio ha realizzato in esclusiva per Città del gusto di Napoli GUSTOtherapy, un monile in argento. Il ciondolo, unisex, sarà la sorpresa dei Doni di gusto più prestigiosi e una simpatica idea regalo, elemento distintivo per chi si identifica nella community di amanti del buono e del bello, che fanno della ricerca del gusto una filosofia di vita.
E per organizzare una cena o un pranzo speciale nell’intimità di casa propria, la Città del gusto di Napoli prevede il servizio di personal chef, un cuoco a domicilio che si occupa di tutto dalla spesa alla tavola, alla mise en place, inclusa la scelta dei vini.
Ingresso su invito.
Info:
Città del gusto: Via Coroglio, 104/E – Napoli
tel. 081/19808900 – fax. 081/19808911
www.cittadelgusto.it

Ufficio stampa
dipunto studio info@dipuntostudio.it tel. 081 681505

Leave a Comment