Appuntamenti con l’Orchestra Philarmonica di Roma in Bulgaria

…la musica arriva laddove le parole si disperdono…possibilità di incontro tra Imprese Italiane, funzionari governativi ed operatori economici bulgari…

Grande attesa per i due appuntamenti dell’Orchestra Philarmonica di Roma in Bulgaria, che si svolgeranno rispettivamente il giorno 15 Giugno nel SOFIA CONGRESS CENTRE, il Palazzo dei Congressi che quest’ anno ha vinto il Premio Europeo per la miglior struttura congressuale in Europa (4500 posti a sedere) ed il giorno 16 Giugno presso l’antico Anfiteatro Romano di Plovdiv (2700 posti). I concerti saranno dedicati a W.A. Mozart in occasione del 250esimo anniversario, mentre gli incassi devoluti in beneficienza ad un’associazione di lotta contro i tumori. Direttore dell’Orchestra Franz Albanese, mentre uno dei 6 più noti flautisti al Mondo, Kristian Koev, parteciperà come solista a entrambi gli appuntamenti.

Gli eventi sono stati organizzati da ATELIE, società Italo-Bulgara che si occupa di internazionalizzazione. Supporti e patrocinii della moglie del presidente della Repubblica Bulgara, la Signora Zorka Parvanova ed il Sindaco della Città di Plovdiv Dott. Ivan Cumakov.Saranno pertanto presenti la famiglia del Presidente, oltre a ministri e funzionari governativi. Vista l’importanza della manifestazione per tutto il Paese, i Concerti saranno interamente ripresi da CANALE 1, l’unica emittente Statale Bulgara, mentre il quotidiano nazionale più distribuito e l’emittente radiofonica Statale daranno amplia visibilità e promozione dell’iniziativa.

“l’ appuntamento Bulgaro” sostiene Tiziano Barlotta responsabile ATELIE per l’Italia “vuol rappresentare un primo passo verso condivisibili esigenze di acquisizione di nuovi sistemi, relazioni e mercati al fine di rendere le imprese italiane più competitive nell’approccio ai nuovi scenari, i quali si sono imposti (con dinamiche atipiche)ai mercati interni in virtù di tutta una serie di concause fin’ora estranee alle tradizionali logiche di sviluppo”.

La manifestazione è stata concepita interpretando le comuni esigenze di aprire nuovi mercati e nuovi business nei paesi del sud Est Asiatico da parte di imprese italiane e pertanto è rivolta (SU INVITO) a tutte le realtà che considerano strategico aprirsi prima dell’Iingresso in Unione Europea della Bulgaria.

Leave a Comment