MICHELE MARIESCHI (1710 – 1743) vedute incise

MICHELE MARIESCHI (1710 – 1743) Vedute inciseMarieschi_Michele - La salute - Primo stato.jpg

Venezia, Ca’ Rezzonico

dal 8 gennaio al 26 maggio 2008

fino al 31 marzo, dalle 10.00 alle 17.00 (chiusura biglietteria un’ora prima)

dal 1 aprile dalle 10.00 alle 18.00 (chiusura biglietteria un’ora prima)

chiuso martedì, 1 gennaio e 1 maggio.

Dopo le rassegne dedicate ai Tiepolo, a Longhi, a Canaletto, a Fontebasso, a Carlevarijs, emerge ora dai cospicui fondi del Gabinetto Stampe e Disegni del Museo Correr la fondamentale opera incisoria di uno dei più importanti vedutisti e paesaggisti veneziani del Settecento, Michele Marieschi (1710-1743). La mostra, a cura di Filippo Pedrocco, presenta il suo capolavoro in questo campo, ossia la raccolta di raffigurazioni dei luoghi più celebri della città incise su rame ed edite per la prima volta nel 1741, insieme alla serie completa di 22 incisioni nel primo stato, raccolte nell’album Cicogna donato ai Musei Civici Veneziani nel 1865 e recentemente restaurato a cura del Laboratorio di Restauro del libro dell’abbazia di Praglia. Accanto alla serie, sono esposti alcuni fogli in secondo stato, che si differenziano dagli altri per la presenza del numero progressivo apposto in basso a sinistra dallo stampatore Teodoro Viero, proprietario dei rami nell’ottavo decennio del Settecento.

Info e prenotazioni: +39 041.52.09.070

Visita il sito

Prenota online

Nella foto:

Michele Marieschi

La Salute

Primo stato

Acquaforte e bulino, 317×467 mm

Venezia, Museo Correr, Gabinetto Disegni e Stampe

Leave a Comment