Alessandro Benetton: acquisizione Witor’s, focus sull’operazione realizzata da 21 Invest

Alessandro Benetton ha commentato l’operazione che ha condotto 21 Invest all’acquisizione dell’azienda cremonese Witor’s: “Insieme abbiamo la possibilità di raggiungere una posizione di leader nel mercato del cioccolato”.

Alessandro Benetton

Alessandro Benetton: 21 Invest con Witor’s per raggiungere la leadership nel settore del cioccolato

21 Invest, Gruppo di investimento fondato e presieduto da Alessandro Benetton, fa ingresso nel settore del cioccolato. È il risultato dell’acquisizione dello storico marchio Witor’s, tra i maggiori rappresentanti dell’eccellenza dolciaria italiana e conosciuto in tutto il mondo per il cioccolatino Boero. Fondata a Cremona nel 1959, l’azienda vanta una lunga tradizione nella lavorazione del cioccolato e conta oggi più di 350 prodotti esportati in oltre 80 Paesi. “Sono convinto che la tradizione e l’innovazione di Witor’s sapranno coniugarsi all’approccio industriale e alle competenze sviluppate da 21 Invest nel mondo del food”, così il Presidente Alessandro Benetton in merito all’acquisizione. “Insieme abbiamo la possibilità di raggiungere una posizione di leader nel mercato del cioccolato”, ha aggiunto l’imprenditore, “con una filiera certificata e un’attenzione particolare alla sostenibilità, elementi oggi imprescindibili per ogni azienda di successo”.

Alessandro Benetton: Witor’s, filiera certificata e sostenibilità nella strategia di crescita

Come reso noto in un comunicato, Rossano e Michele Bonetti, figli del fondatore di Witor’s, continueranno a guidare la società affiancati dal nuovo AD Jean Valery Raffard, di origini francesi ma da oltre 20 anni in Italia e con una vasta esperienza nel settore. Il Gruppo presieduto da Alessandro Benetton punterà alla realizzazione di un’ambiziosa strategia di crescita a lungo termine, finalizzata a consolidare la leadership di Witor’s in Italia e ampliarne parallelamente la presenza all’estero. Attenzione rafforzata verso la filiera produttiva – già punto saldo nelle attività aziendali – e obiettivo del 100% negli acquisti di cioccolato certificati UTZ nei prossimi anni. La strategia guarda inoltre ai segmenti “free from” (alimenti senza componenti quali zuccheri o glutine), per cui sono riservate aree produttive dedicate. Il Gruppo guidato da Alessandro Benetton, forte delle competenze sviluppate negli anni, il track record in progetti analoghi e il network internazionale, garantirà così elementi “chiave del progetto industriale che porteremo avanti insieme”, hanno commentato Rossano e Michele Bonetti, “nella prospettiva di rafforzare il posizionamento della società”.

Leave a Comment