Digital economy, Covisian acquista Vivocha e punta ai call center digitali

Covisian subentra a Principia sgr e Vertis sgr nel controllo dell’88% capitale di Vivocha, startup protagonista nel settore dei sistemi digitali per Crm.

Covisian

Covisian acquisisce il controllo di Vivocha

Dopo aver messo a segno l’acquisto del business di Directory Assistance 1254, nel luglio 2016, e della società di recupero crediti CSS S.p.A., nel novembre 2016, Covisian si allarga ulteriormente grazie all’ingresso nel gruppo di Vivocha. La società presieduta oggi da Antonio Turroni, tra i top player nel settore del Business Process Outsourcing nell’ambito del contact center, è subentrata nel controllo della startup milanese a Vertis sgr e Principia sgr dopo averne comprato l’88% del capitale. L’operazione, sottolinea il presidente di Covisian, rientra nell’ottica di una strategia di continua crescita orientata alla differenziazione sul mercato per soluzioni digitali ad alto valore aggiunto e all’innovazione. L’azienda punta infatti a rafforzare le proprie competenze tecnologiche, dando vita a una sinergia che, come dichiara Gianluca Ferranti, Amministratore Delegato di Vivocha, sarà presto in grado di raggiungere importanti risultati in Italia e all’estero. Oggi sono già 150 i clienti che si avvalgono dei servizi della startup: tra questi rientrano società internazionali come Dhl, Accenture, Ing Direct, Tim, Allianz, Axa, Genertel, l’Occitan, Ntt Data, NewLook, E.ON, Hastings Direct e Crédit Agricole. Fondata a Milano nel 2012 da Federico Pinna, CTO, e Gianluca Ferranti, CEO, dispone oggi di sedi anche a San Francisco e Cagliari, con un fatturato che ha raggiunto 1,3 milioni di euro. Ad assistere Covisian nel corso dell’operazione lo studio Accinni Cartolano & Associati, lo Studio Legale Tributario Russo De Rosa Associati ed EY.

Le attività di Covisian nell’ambito dei servizi al cliente

Partner di riferimento per le imprese nel settore del Business Process Outsourcing, Covisian è tra i maggiori player in Italia. Forte di un fatturato di 130 milioni di euro, 50 milioni di contatti annui, 12 sedi, più di 50 clienti attivi, oltre 5.600 collaboratori e 4.100 postazioni, il gruppo fornisce soluzioni responsive in cui le più sofisticate tecniche di predictive analysis abilitano innovativi modelli di business in materia di Churn prevention & Claim management, Customer & Social care, Backoffice & Case management, Help Desk & Digital Tutoring, Revenue generation e Credit Management & Litigations. L’approccio sul mercato, teso al costante miglioramento della Customer Experience, applica un modello win-win nel quale partner e fornitore lavorano su obiettivi condivisi. Nata dalla fusione di due importanti realtà attive da diversi anni nel mercato del BPO, Covisian racchiude nel suo gruppo diverse società come CSS S.p.a., CFI Srl e Bconnect Sh.p.k e Vivocha S.p.A.

Questa voce è stata pubblicata in Connecting-Managers e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.