ARTE: TORANO CELEBRA IL SURREALISMO E FRIDA KHALO, L’ARTE FA VIVERE CANTINE, VICOLI E PIAZZE DEL BORGO

Torano bella di “Notte e Giorno” celebra il surrealismo nell’anno del 50esimo anniversario della morte di Frida Khalo. Il piccolo borgo nel Comune di Carrara appeso tra il celeste cielo e il bianco marmo di Michelangelo estratto nelle cave che dominano lo sguardo torna, come ogni estate, dal 24 luglio al 13 agosto, ad essere “il Paese degli Artisti”, l’officina temporanea in cui arte, poesia, materia e antimateria, generi, forme e tecniche, rigore e sperimentazione si confondo e convivono in armonia diventando oggetto di desiderio per un pubblico curioso, incline alla non convenzionalità, a suo agio di fronte all’imprevedibile sensibilità del surrealismo e pronto a mettere in discussione i canoni dell’arte stessa. Sparse qua e là, in apparente disordine, a conquistare con effetti inaspettati piazze, vicoli, viottoli, terrazze private, pareti e scantinati abbandonati le opere, sculture, installazioni e personalissime visioni di artisti e performer arrivati da tutta Italia e da molti paesi stranieri. L’esposizione diventa così motivo e stimolo per esplorare Torano, inoltrarsi nel suo grembo e comprenderne la sua vera essenza. L’ingresso all’area espositiva è completamente gratuito e non ci sono limiti temporali, ne orari di apertura-chiusura da rispettare. Dalle ore 20.00 animazione ed appuntamenti enogastronomici (per info www.toranonottegiorno.it).

 

E’ un viaggio verso luoghi ancora mai esplorati quello della sedicesima “Torano Notte e Giorno”, rassegna d’arte, ma anche folclore e tradizione promossa dal Comitato Pro-Torano e curata dal Professor Luciano Massari e da Emma Castè direttore artistico dell’Associazione Culturale “Mar-Ble”. Patria di cavatori e artisti, sognatori e ruvidi lavoratori, la rassegna è dedicata quest’anno al surreale, partendo dalla pittrice Frida Kahlo, ribelle, passionaria e originalissima artista messicana e al surrealismo che sarà anche il “tema” d’innesco delle opere esposte a Torano. Patrocinato dal Comune di Carrara e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara ed altri enti privati la rassegna dedica, a partire da quest’anno, uno speciale premio intitolato a Franco Borghetti, fondatore e d’anima del Comitato Pro-Torano. Le opere e le installazioni partecipanti al premio saranno esposte nel borgo ed entreranno a far parte del percorso artistico.

 

Per aggiornamenti, programmazioni e informazioni www.toranonottegiorno.it e sulla pagina ufficiale facebook

https://www.facebook.com/ToranoNotteEGiorno?fref=ts

Questa voce è stata pubblicata in Eventi Culturali, Mostra e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.