MAX 5000 di MARCO DI BATTISTA

Cinquemila battute, cinque minuti di lettura

Dieci racconti liquidi, pensati per kindle e in tre lingue

Giovedì 6 marzo alle 21:15 presso il Foyer del Teatro Vascello (Roma, Via Giacinto Carini 78) sarà presentato Max 5000 il debutto nella narrativa di Marco Di Battista, giornalista, blogger e musicologo romano da anni attivo nella radiofonia e non solo. Ad intervistare Di Battista sarà Marcello Filotei, compositore e giornalista.

Cinquemila battute per cinque minuti di lettura veloce quanto profonda, da qui il titolo di questa opera prima. Ogni racconto, infatti, non supera i 5000 caratteri. “Al principio della mia carriera di giornalista avevo un caporedattore molto bravo e un po’ burbero. Quando sapeva che stavo scrivendo un articolo che mi stava a cuore, mi guardava e mi urlava ‘non ti sbrodolare, max 5000 battute’. Ecco spiegata la scelta di intitolare così la raccolta”. Il volume esce contemporaneamente in tre lingue: italiano, inglese e francese. Dieci racconti brevi distribuiti su Amazon “perché non credo più al cartaceo e perché voglio sfuggire al gioco al massacro degli editori di oggi e della distribuzione. Spero che Max 5000 possa servire a guardarsi attorno e riconoscere negli altri le tracce di emozioni e sentimenti che sono anche in noi”. Questo ha dichiarato l’autore durante un’intervista. La traduzione inglese è stata affidata alla notissima cantante irlandese Kay McCarthy, quella francese ad Alessia Alberti, esperta dei rapporti tra letteratura francese e italiana. La copertina è stata realizzata da Francesco Galluppi, grafico e designer già direttore artistico della mitica rivista Defrag.

Max 5000 è solo in formato elettronico e può essere acquistato su Amazon in tutto il mondo ed essere letto da chiunque abbia un lettore kindle o un device con l’applicazione gratuita Kindle.

Questa voce è stata pubblicata in Conferenze, Eventi Culturali e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.