Come organizzare la festa di compleanno dei 18 anni

I diciotto anni sono senza dubbio uno dei momenti più importanti di tutta la vita in quanto rappresentano un traguardo fondamentale che segna il passaggio all’età adulta. Data l’importanza di questo momento i diciotto anni devono essere festeggiati in maniera adeguata; vediamo di seguito alcuni consigli pratici per organizzare un festa dei diciotto anni indimenticabile. Ovviamente il primo aspetto da valutare sono i gusti e le preferenze del festeggiato:sarà lui, infatti, che dovrà scegliere come festeggiare e che tipo di evento organizzare. Ad esempio se il festeggiato non ama ballare sarà preferibile organizzare una serata tranquilla ad esempio a cena fuori oppure in casa. Un buona soluzione che di solito soddisfa tutti è quella di affittare un locale per poi personalizzare l’ambiente e la musica.

Molti ragazzi, spesso, scelgono il dj ma una valida alternativa è rappresentata anche dai gruppi dal vivo. Dopo aver scelto il locale e la data in cui festeggiare è arrivato il momento di mandare gli inviti; questi dovranno essere inviati con largo anticipo in modo che gli invitati possano organizzarsi e al tempo stesso il festeggiato sappia quante persone parteciperanno all’evento. Per quanto riguarda l’invito è preferibile che sia qualcosa di orginale e allegro e non sia quindi il solito biglietto di invito scontato.

Per quanto riguarda il locale questo dovrà essere decorato per l’evento; ad esempio per i diciotto anni di una ragazza non potranno mancare i fiori oppure le classiche ghirlande colorate. Nel caso, invece, dei diciotto anni di un ragazzo servirà sicuramente qualcosa di più sobrio come magari qualche palloncino.
Infine per quanto riguarda il cibo e le bevande è preferibile optare per il buffet e ovviamente ci dovrà essere ogni genere di bevande: da quelle analcoliche come succhi e acqua sino ovviamente ai cocktail.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi Culturali, Eventi generici. Contrassegna il permalink.