VIN SANTO DI GAMBELLARA: I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE VITIVINICOLA

Il 25 novembre un convegno a Gambellara per presentare gli esiti di un lavoro decennale di ricerca. Al via il tour promozionale Sapore di Vin Santo

Verranno presentati lunedì 25 novembre alle 20,30 nella Sala del Teatro di Gambellara i risultati di quasi 10 anni di sperimentazione sul Vin Santo, fiore all’occhiello della denominazione Gambellara DOC.

Sandra Torriani, docente di Microbiologia Agraria al dipartimento di Biotecnologie dell’Università di Verona, presenterà le attività di ricerca svolte con un intervento dal titolo “Impiego di lieviti autoctoni per un vino unico”. Si tratta del compimento di un percorso che aveva visto la stessa Torriani annunciare tre anni fa la scoperta di un lievito indigeno esclusivo del territorio della Denominazione, quello Zygosaccharomyces gambellarensis che ha svelato il segreto di un vino che si può davvero definire unico nel suo genere.

Sarà poi Nicola Menti, produttore a Montebello Vicentino e anima del comitato “Sapore di Vin Santo”, ad illustrare il tour promozionale in programma per l’anno prossimo: 10 tappe che toccheranno tutte le province del Veneto nei primi mesi del 2014. Gli appuntamenti, organizzati in collaborazione con le associazioni di degustatori e sommelier, saranno l’occasione per il pubblico di assaggiare il Vin Santo di Gambellara nelle versioni in commercio affiancate dalle microvinificazioni della sperimentazione. “L’intento – dichiara Menti – è quello di promuovere il territorio di Gambellara e il nostro Vin Santo, ma anche quello di raccogliere i fondi per permetterci di proseguire la sperimentazione”. Il comitato “Sapore di Vin Santo” è composto, oltre che dallo stesso Menti, da altri tre giovani produttori: Luca Framarin, Michele Zonin e Vincenzo Vignato.

In conclusione l’agronomo Silvano Locardi parlerà dell’importanza dell’equilibrio vegetativo della vigna per produrre uva di qualità. Il convegno sarà introdotto e moderato dal presidente del Consorzio di tutela vini DOC Gambellara Giuseppe Zonin.

L’evento è finanziato dal Fondo di Sviluppo Rurale della Regione Veneto, Misura 133, nel progetto di valorizzazione dei vini Gambellara DOC.

Per maggiori informazioni: www.stradadelrecioto.com

Press info:

Davide Cocco

davide@studiocru.it

392 9286448

Questa voce è stata pubblicata in Eventi generici. Contrassegna il permalink.