I mille volti della Toscana: natura e mare blu incontaminato

La Toscana è conosciuta in tutto il mondo non solo per le sue splendide città d’arte ma anche per l’incantevole paesaggio che le circonda. Il territorio è molto vario e ricco di colori, con un continuo susseguirsi di verdi e fertili colline come quelle del Chianti, spesso dominate dagli ondulati crinali dell’Appennino e dalle vette delle Alpi Apuane. Senza dimenticare le importanti località balneari comprese tra la Versilia, la costa degli Etruschi, il promontorio dell’Argentario ed il suggestivo Arcipelago Toscano, con la bellissima Isola d’Elba. Dalle coste toscane, che si estendono dal Mar Ligure al Tirreno si possono godere dei magnifici tramonti che si possono ammirare sia da soli che in compagnia. I turisti in Toscana non si annoiano mai e possono scegliere di fare tutti i giorni attività completamente diverse! Con 663 Km di costa, il mare costituisce una delle principali attrattive sia per i turisti che per gli abitanti della Toscana. La Toscana si caratterizza per un litorale continentale molto diversificato nelle sue caratteristiche. Nel complesso, le coste continentali si presentano basse e sabbiose, fatta eccezione per alcuni promontori che si elevano tra Livorno e Vada, a nord di Piombino, tra Scarlino, Punta Ala e Castiglione della Pescaia, tra Marina di Alberese e Talamone, all’Argentario e adAnsedonia. Particolarmente importanti sono le località balneari: tra le principali ricordiamo Viareggio e la Versilia; un emblematico esempio è rappresentato della Maremma grossetana che nei mesi estivi decuplica il numero dei residenti. Quest’anno sono state assegnate 31 bandiere blu alle spiagge di 16 comuni. Per questo i villaggi Toscana mare sono stati letteralmente presi d’assalto dai numerosissimi turisti che affollano il litorale.  Il turismo in Toscana è uno dei pilastri su cui poggia tutta l’economia della regione. A tal proposito, di recente, è stato approvato un piano che prevede il rilancio dell’immagine della regione sul mercato interno. L’idea è quella di  proporre la regione come una destinazione esclusiva, vicina e conveniente. La crisi economica in atto sta duramente colpendo le famiglie italiane e i loro consumi, incidendo in modo negativo anche sul tempo libero e sui viaggi e le vacanze. L’idea è quella di attirare turisti con offerte competitive, adatte a tutte le tasche e caratterizzate da un ottimo rapporto qualità prezzo. Per questo, per la prossima stagione balneare, grande slancio sarà dato alla categoria Case vacanza Toscana mare, perché quella in Toscana non è una vacanza solo mare, montagna o collina, ma un mix unico tra storia e cultura, enogastronomia e intrattenimento alla portata di tutti.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi Culturali e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.