Management Buy Out per Lowendalmasaï

Lowendalmasaï, società di consulenza di direzione specializzata in Enterprise Cost Management, ha annunciato di aver concluso un’operazione di Management Buy Out da parte di 24 tra i principali manager dell’azienda, con il supporto BNP Paribas.

Al termine di questa transazione, finalizzata il 23 settembre, è stato rilevato il 100% del capitale detenuto in precedenza da AXA Private Equity. Il Management Buy Out ha permesso a 24 manager, di 6 diverse nazionalità (Francia, Italia, Spagna, UK, Germania e Giappone) di diventare azionisti della propria azienda. L’operazione ha coinvolto nello specifico 6 manager italiani, tra cui il Managing Director Giovanni Grillo e la Sales Director Giuditta Villa, oltre ai direttori di divisione Katiuscia Terrazzani (Director Purchasing & Cost Performance Dept.), Riccardo Pastore e Giorgio Marangoni (Director Working Capital Dept.) e Simona Ferri (International HR Director).

Pierre Lasry, presidente e fondatore di Lowendalmasaï, ha dichiarato: “L’entrata dei nostri migliori manager nel capitale sociale segna un punto di svolta per il nostro gruppo. Sono profondamente convinto che un’azienda di consulenza, che costituisce il “people business” per eccellenza, debba essere detenuta dal proprio capitale umano. Questi manager sono il patrimonio e il DNA di Lowendalmasaï”.

“Il Management Buy Out permette inoltre – ha continuato Lasry – di dare nuovo impulso e di rafforzare lo spirito imprenditoriale della nostra azienda”.

Questa operazione permetterà a Lowendalmasaï di affrontare un mercato in continua evoluzione, come quello attuale, e di adattare i propri modelli di business per consolidare la propria flessibilità e capacità di innovazione, valori che i clienti dell’azienda considerano particolarmente strategici.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi generici. Contrassegna il permalink.