Anteprima Proiezione Documentario “LA CITTA’ CHE VEDIAMO”

Venerdì 15 Febbraio alle ore 17.00, presso il Salone di Rappresentanza della Provincia di Brindisi.
Sarà presentato e proiettato in anteprima il documentario “LA CITTA’ CHE VEDIAMO” titolo che prende il nome dal progetto realizzato dalla “COOPERATIVA SOCIALE SENZA CONFINI”, patrocinato dalla Provincia di Brindisi e finanziato nell’ambito del Programma “Gioventù in Azione” istituito dalla Commissione Europea- Direzione Generale Istruzione e Cultura.
Grazie ad un percorso creativo e sperimentale, il gruppo di partecipanti al progetto ha ideato le trame del documentario, collaborando con il regista Bruno Luca Perrone.
L’obiettivo è stato quello di permettere a giovani italiani e stranieri di incontrarsi, “decentrarsi” assumendo vari punti di vista per documentare l’importanza della presenza di più culture in un unico territorio: la città di Brindisi.
Il documentario è un collage di testimonianze di vita che trovano naturali differenze e similitudini e che si susseguono tra parole e sguardi, tra musica e gesti, come in una sospensione del tempo, prima che la storia ricominci a scorrere.
In un continuo passaggio da una visione all’altra, ci si pone contemporaneamente tra un occhio filmico soggettivo e uno oggettivo per fondere le due prospettive in un’unica visione e appropriarci di esperienze a noi sconosciute. La memoria qui è un flusso narrativo e reale che opera avanti e indietro nel tempo per costruire l’autobiografia di chi vive questa città con il suo andirivieni. E i modi sono tanti quante sono le culture, le lingue e le loro interrelazioni perchè “ogni cultura è una ricchezza e Brindisi è un mosaico di culture”.

 

Info:

http://www.coopsenzaconfini.altervista.org/

e-mail:
coop_senzaconfini@hotmail.it
segreteria.coopsenzaconfini@gmail.com
info.coopsenzaconfini@gmail.com
TRAILER – La città che vediAmo

Info su CoopSenzaConfini

Senza Confini è una Cooperativa Sociale senza scopo di lucro. E’ nata nel 2008 per iniziativa di un gruppo di giovani mediatori interculturali intenzionati a condividere sforzi e risorse per obiettivi comuni ed intenzionati a fare della persona la sua priorità. Il gruppo iniziale è poi variato nel tempo: alcuni soci ed amici han deciso di collaborare esternamente alla cooperativa ed altri sono entrati in Senza Confini arricchendola di competenze ed esperienze provenienti dal mondo del volontariato. Senza Confini è una Cooperativa Sociale nata per essere un’occasione di incontro tra persone e culture, un’occasione di promozione dei diritti, della reciprocità e del territorio in cui opera, infatti, conformemente all’art. 1 della L. 381/1991, ha lo scopo di “perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e alla integrazione sociale dei cittadini”. La nostra cooperativa si ispira a principi di solidarietà, democrazia partecipata, trasparenza ed autogestione e ciò che ci caratterizza e che ci unisce in un solido e motivato team di lavoro è il credere fermamente nell’oggetto sociale della nostra cooperativa e la certezza di poter contribuire al dialogo tra le diverse identità culturali presenti sul nostro territorio.
Questa voce è stata pubblicata in Cinema, Eventi Culturali, Puglia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.