Una visita Londinese diversa dalle altre…

Se, una sera, a dei turisti in visita a Londra dovesse capitare di non sapere cosa fare, probabilmente trascorrere una serata al cinema potrebbe essere la giusta soluzione.

Ma piuttosto che dedicarsi agli ultimi successi commerciali, perché non cercate  altre cosa da vedere a Londra , magari una scelta di tipo più culturale?

Il Renoir Cinema, il quale si trova a Bloomsbury nel recentemente rinnovato Brunswick Centre, porta l’arte alle masse, ospitando una notevole serie di film d’autore e film stranieri acclamati dalla critica.

Con la sua facciata in stile liberty e la sua reputazione in continua crescita, questo cinema rappresenta indubbiamente un luogo splendido in cui trascorrere un pomeriggio piovoso o una serata dal clima invernale.

Situato nei pressi della University of London, il cinema possiede una ricca e stimata storia.

Esso fu il primo progetto inglese di un’istituzione americana che desiderava approfittare della presenza di un ampio numero di studenti universitari, dottori e infermiere nelle vicinanze.

Inaugurato nel 1972 con il nome di Bloomsbury Cinema, col passare del tempo si è costruito intorno ad esso un seguito cult, così come molti dei film indipendenti che ha presentato nel corso degli anni.

Attualmente il Renoir Cinema possiede due sale, ognuna delle quali con una capacità di più di 200 posti a sedere, oltre ad un bar con licenza dove rilassarsi e discutere di film con gli altri presenti.

Oltre ad ospitare un’ampia gamma di film, ogni mese propone anche spettacoli domenicali speciali, incontri con i registri e proiezioni della London Socialist Film Cooperative.

I titolari del London Pass possono assistere gratuitamente alla visione di un film ma, considerando la ricca programmazione, conviene prenotare anticipatamente e dare un’occhiata agli spettacoli per assicurarsi che nessuno rimanga deluso.

The Bold Visions Season

Oltre a una collezione di film acclamati dalla critica, il Renoir Cinema ospita anche festival ed eventi speciali durante tutto l’anno.

Nei mesi di novembre, dicembre e gennaio, sei film appositamente curati vengono distribuiti contemporaneamente nei Curzon Cinema nell’ambito della Bold Visions Season.

L’istituzione si vanta di permettere agli appassionati di cinema di decidere quando e come assistere agli ultimi film, incoraggiando gli spettatori a proporre le proprie idee.

Con una gamma di opere classiche e nuove di registi emergenti provenienti da tutto il mondo, sono stati accuratamente selezionati sei film al fine di affascinare, divertire e stimolare il dibattito.

Tra i film scelti, Alps di Yorgos Lanthimos, in cui un’infermiera, un paramedico, una ginnasta e il suo allenatore offrono un servizio insolito: essi infatti vengono ingaggiati da parenti in lutto affinché interpretino e sostituiscano i loro defunti.

Tra gli altri film scelti, Yossi di Eytan Fox, Babette’s Feast di Gabriel Axel e Boxing Day di Bernard Rose.

Il mese di gennaio inizierà con la proiezione di McCullin di Jacqui e David Morris, incentrato sulla vita e le opere del celebre fotografo di guerra Don McCullin.

Il film mostra la verità dietro all’uomo e alle controverse immagini da lui prodotte.

Infine, il festival si conclude con What Richard Did di Lenny Abrahamson, in cui la vita di un carismatico e privilegiato ragazzo di Dublino inizia a rivelarsi dopo una fondamentale notte d’estate.

Uscito per la prima volta nei cinema irlandesi a ottobre, se ne parla già come di un classico moderno.

Risparmiate tempo e denaro visitando Londra accedendo gratuitamente alle principali attrazioni della città.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi generici. Contrassegna il permalink.