ELLA’S SECRET

TEATRO E SOCIETA’ in collaborazione con MTM Mimoteatromovimento
presenta

Roma, Teatro Millelire (Via Ruggero di Lauria, 22 – info: www.millelire.org)
22 gennaio – 10 febbraio 2013
da martedì a sabato ore 21 – domenica ore 18
intero 12,00 €, ridotto 10,00 €
(info e prenotazioni 06 397 41 669 o 333 2911132)
Convenzioni Atrapalo su www.atrapalo.it

Dal 22 gennaio al 10 febbraio prossimi sul palco del Teatro Millelire andrà in scena ELLA’S SECRET, un’opera delicata e toccante che affronta la grande tragedia dell’Olocausto attraverso l’incontro/scontro di due donne interpretate magistralmente da Lydia Biondi e Michetta Farinelli. Di e per la regia di Harris Freedman, il lavoro è già stato rappresentato negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. La traduzione è di Lydia Biondi, assistente alla regia Giovanni Morassutti. Il disegno luci è di Dario Aggioli. Ambientato nella Londra degli anni ’80, narra la storia di Ella, scampata giovanissima alla strage nazista e fuggita in Inghilterra, e di Helga, vissuta nella Germania di Hitler. E mette drammaticamente a confronto due realtà inconciliabili: quella di chi non si è potuto esimere dal conoscere lo sterminio e quella di chi ha potuto volgere lo sguardo altrove, tedesca tra i tanti tedeschi che non seppero o finsero di non sapere cosa stava accadendo.

Lo spettacolo è inserito all’interno dell’evento Identità e responsabilità, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Informazione del Parlamento Europeo in Italia,che prevede, oltre a questo momento teatrale, una tavola rotonda dal titolo “La responsabilità tra identità individuale e collettiva” organizzata il 27 gennaio alle 11 presso la Sede dell’Associazione Prospettive Mediterranee di via Ennio Quirino Visconti 90 (infoline www.mediper.org). Fra i principali enti patrocinanti lo spetacolo ricordiamo: l’Ambasciata Americana a Roma, la Fondazione Museo della Shoah, il Pitilliani – Centro Ebraico Italiano.

Sinopsi: In una tranquilla domenica mattina, Ella riceve una visita inaspettata da parte di Helga, una donna che lei non ha mai visto prima. Entrambe le loro vite sono state condizionate dalla stessa persona, un ufficiale nazista delle SS. Helga ha una missione, Ella haun segreto. Ed è così che a quarant’anni dall’Olocausto le due donne si fronteggiano, affrontando il nodo di un legame che le accomuna e al tempo stesso le separa. Sarà il momento della verità, motivo di una spietata analisi storica e dolorosa indagine del proprio personale vissuto.

Ufficio Stampa Studio alfa
tel. e fax 06. 8183579, e- mail: ufficiostampa@alfaprom.com
responsabile ufficio stampa e P.R. Lorenza Somogyi Bianchi, cell, 333. 4915100

Questa voce è stata pubblicata in Eventi generici e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.