Vacanze in montagna

Mare o montagna? E’ una delle domande molto semplici la cui risposta in realtà descrive una grande parte di noi. Chi ama le vacanze in montagna? Sicuramente chi ama lo sci e tutti gli sport legati alla presenza della neve, ma questo non definisce affatto gli amnti delle vacanze in montagna, anzi. Spesso chi ama in inverno le vacanze in montagna per sciare, quando arriva l’estate ama il mare e le spiagge assolate. Per capire un po’ meglio, allora, chiariamo che si sta parlando di scegliere una meta, fra mare e montagna, per le vacanze estive. Ecco allora che chi sceglie le vacanze montagna assume connotati ben precisi. Anche se è una persona sportiva, che ama passeggiare, di certo è una persona che ama immergersi nella natura, ama il silenzio e la pace che solo in montagna si possono provare. Chi ama le vacanze in montagna, non disdegna di certo la compagnia, ma non ama la chiassosità e preferisce godere della natura in modo il più diretto possibile, senza mediazioni. Amare la montagna, significa amare quel senso di misura di noi stessi che solo un paesaggio montano può dare: piccoli davanti a rocce gigantesche, che risiedono da millenni nei luoghi in cui noi passeggiamo, eppure immersi da una moltitudine di forme di vita animale e vegetale che ci riconsegnano ad una vita più in sintonia non solo con la natura, ma anche con noi stessi. Vacanze in montagna quindi, per la pace, la quiete ed il senso di varietà, ma anche per l’osservazione di piccole meraviglie, come alcuni fiori selvatici che crescono nel sottobosco, portati alla vita solo attraverso una lieve lama di luce che, per poche ore al giorno, li raggiunge.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi generici. Contrassegna il permalink.